Piano Pastorale 2017

“Noi tralci vivi della vite, che è Cristo.

per portare abbondanti frutti di grazia”

 

Obiettivo generale

 “la missione continua”

se l’esperienza salutare dei giorni della missione GAM penetra in profondità nel vissuto quotidiano, generando nuovo slancio nel lavoro pastorale

 Obiettivi specifici  in ordine ai seguenti ambiti:

 

  1. Formazione
  • Adorazione eucaristica settimanale la sera del giovedì (18-19     ora solare; 19-20 ora legale) con particolare riguardo al     giovedì del  mese, dedicato alla santificazione dei sacerdoti.
  • E’ dinanzi all’Eucarestia  che   la   vita   si  arricchisce  di grazia                  per farsi dono per gli altri. Dall’Eucarestia. nasce la missione.
  •  Incontro settimanale di catechesi  per adulti la sera del       lunedì  sul tema “ Le virtù cristiane”
  •  Ritiro spirituale di Avvento presso il Convento nel pomeriggio del 12 dicembre.
  •  Ritiro pellegrinaggio  di Quaresima presso il santuario del Divino Amore a Roma in data da stabilirsi.
  •  Liturgia penitenziale a fine Quaresima.
  •   Incontri di preghiera alla Grotta di Lourdes.
  •  Via Crucis e Rosario itinerante.

 

  1. Liturgia
  • Incontri di formazione per lettori non istituiti.
  • Formazione gruppo ministranti
  • Servizio lettori (almeno uno)  e almeno un accolito anche nelle celebrazioni particolari, ma con grande afflusso di fedeli, come nei funerali;
  • Servizio lettori nei giorni infrasettimanali, rispettando i turni precedentemente concordati. In caso d’impedimento occorre farsi sostituire.
  • Fare a meno del turno delle Quarantore parrocchiali a Cristo.
  • Rivedere le Quarantore del Miserere per una maggiore partecipazione dei fedeli.
  • Dare maggiore rilievo alle due principali novene dell’Immacolata e di Natale.
  • Organizzare Cenacoli mariani, stile missione GAM nel mese di maggio

 

  1. Azione pastorale
  • Dedicare particolare attenzione e cura al la famiglia e ai giovani
  • Educare al senso di appartenenza, soprattutto per le nuove famiglie, che s’insediano in Parrocchia.
  • Sostenere e allargare l’A.C. e l’Oratorio.
  • Rilanciare il ruolo della Caritas parrocchiale.
  • Formare l’associazione “Amici di Lourdes”
  • Come “evento dell’anno”  si lancia la proposta di organizzare
Condividi con...
Email this to someone
email
Print this page
Print