Foglietto domenicale XXIII T.O.

XXIII domenica T.O.- Anno C – 04 settembre 2022

IN ASCOLTO DELLA PAROLA

Prima lettura: Dal libro della Sapienza  (Sap 9,13-18)

Quale uomo può conoscere il volere di Dio? Chi può immaginare che cosa vuole il Signore? I ragionamenti dei mortali sono timidi e incerte le nostre riflessioni, perché un corpo corruttibile appesantisce l’anima e la tenda d’argilla opprime una mente piena di preoccupazioni. A stento immaginiamo le cose della terra, scopriamo con fatica quelle a portata di mano; ma chi ha investigato le cose del cielo? Chi avrebbe conosciuto il tuo volere, se tu non gli avessi dato la sapienza e dall’alto non gli avessi inviato il tuo santo spirito? Così vennero raddrizzati i sentieri di chi è sulla terra; gli uomini furono istruiti in ciò che ti è gradito e furono salvati per mezzo della sapienza».

Salmo Responsoriale: Signore sei stato per noi un rifugio di generazione in generazione  (sal. 89)

Seconda lettura: Dalla lettera a Filemone  (Fm 9b-10.12-17)

Carissimo, ti esorto, io, Paolo, così come sono, vecchio, e ora anche prigioniero di Cristo Gesù. Ti prego per Onèsimo, figlio mio, che ho generato nelle catene. Te lo rimando, lui che mi sta tanto a cuore. Avrei voluto tenerlo con me perché mi assistesse al posto tuo, ora che sono in catene per il Vangelo. Ma non ho voluto fare nulla senza il tuo parere, perché il bene che fai non sia forzato, ma volontario. Per questo forse è stato separato da te per un momento: perché tu lo riavessi per sempre; non più però come schiavo, ma molto più che schiavo, come fratello carissimo, in primo luogo per me, ma ancora più per te, sia come uomo sia come fratello nel Signore. Se dunque tu mi consideri amico, accoglilo come me stesso.

Vangelo: Dal vangelo secondo Luca    (Lc 14,25-33)

In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. Chi di voi, volendo costruire una torre, non siede prima a calcolare la spesa e a vedere se ha i mezzi per portarla a termine? Per evitare che, se getta le fondamenta e non è in grado di finire il lavoro, tutti coloro che vedono comincino a deriderlo, dicendo: “Costui ha iniziato a costruire, ma non è stato capace di finire il lavoro”. Oppure quale re, partendo in guerra contro un altro re, non siede prima a esaminare se può affrontare con diecimila uomini chi gli viene incontro con ventimila? Se no, mentre l’altro è ancora lontano, gli manda dei messaggeri per chiedere pace. Così chiunque di voi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo.

Commento al Vangelo dagli scritti di don Oreste Benzi

Chi non rinuncia a tutto ciò che possiede non può avere la sapienza del cuore, «non può essere mio discepolo». E Gesù è la sapienza di Dio venuta nel mondo.
Da quando Gesù è salito in croce è nata una nuova intelligenza d’amore, un nuovo modo di generare la vita, un nuovo modo di essere padre e madre che scaturisce dalla croce.
Secondo la sapienza degli uomini del mondo per potersi riconciliare e fare la pace bisogna essere in due, secondo la sapienza di Dio, che è quella che veramente conta e che ci fa essere veri uomini perché siamo ad immagine e somiglianza sua, per fare la pace bisogna salire in croce, soli, e da lì viene fuori la vera riconciliazione.
Tu non puoi amare senza essere crocifisso su questa terra… Chi non si lascia possedere da questa mentalità rimane ad un livello puramente umano e non può capire le cose di Dio.
Scegli la sapienza umana o la croce di Cristo?

 

PER CAMMINARE INSIEME CON LE COMUNITÀ

Lunedì 05
S.Apollinare: ore 20.30 incontro dei direttivi dell’Associazione Koinè e Oratorio Santi Martiri;

Martedì 06
Cristo Re: in chiesa dalle 7.00 alle 8.00 Adorazione Eucaristica silenziosa;
Cristo Re: ore 20.30 incontro del gruppo che organizza la Festa Interparrocchiale;
Cristo Re: ore 20.30 in canonica primo incontro formativo per gli iscritti dei gruppi ascolto della Caritas;

Mercoledì 07
Cristo Re: ore 20.30 incontro del gruppo interparrocchiale per questioni economiche;

Venerdì 09
S.Apollinare: ore 20.30 in oratorio incontro del Comitato di Comunità di S. Apollinare;

Sabato 10
S.Apollinare: ore 14.00 Battesimo di Asia;

Domenica 11
S.Apollinare: ore 15.00 Matrimonio di Federica e Anselmo;

 

ALTRI APPUNTAMENTI DA METTERE IN AGENDA

Sabato 10 settembre a Montagnaga di Pinè ci sarà il Pellegrinaggio dei Pensionati ed Anziani; per poter dare la possibilità a chi desidera di partecipare, le Parrocchie di Trento Nord hanno organizzato un Pullman; per iscrizioni ed informazioni rivolgersi ai numeri che si trovano sulle locandine;

Domenica 18 settembre ci sarà la festa Interparrocchiale a Vela con S. Messa ad ore 11.00, pranzo comunitario e nel pomeriggio varie attività. Tutti siamo invitati. Per motivi organizzativi è necessario prenotarsi; in fondo alle chiese trovate un foglio su cui potete iscrivervi e mettere il numero di persone che partecipano assieme a voi; le iscrizioni si chiudono martedì 13 settembre. Per necessità o delucidazioni chiamare il numero 0461 823325;

 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

 Gli orari attuali delle Sante Messe rimarranno in vigore fino ad ottobre;

 

CELEBRAZIONI DELLA SETTIMANA

Lunedì
08.30 Cristo Re; 18.00 ss. Martiri; 20.00 S. Apollinare

Martedì
08.30 Cristo Re; 08.30 Ss. Cosma e Damiano; 18.00 ss. Martiri

Mercoledì
08.00 s. Anna; 08.30 Cristo Re; 18.00 ss. Martiri

Giovedì
08.30 Cristo Re; 18.00 ss. Martiri; 20.00 Madonna della Pace

Venerdì
08.30 Cristo Re; 17.00 S. Apollinare; 18.00 ss. Martiri

Sabato
18.00 ss. Cosma e Damiano; 20.00 Madonna della Pace

Domenica
08.00 s. Anna; 09.00 s. Apollinare; 10.30 Cristo Re; 11.00 e 19 ss. Martiri;

 Confessioni: Salvo imprevisti, ogni sabato a Cristo Re dalle 15.00 alle 16.30

 

ORARI DI SEGRETERIA:
Cristo Re: dal lunedì al sabato: 09.00-10.30; lunedì e martedì: 17.00-19.00; mercoledì: 14.30-16.00
Santi Martiri: lunedì: 09.30-12.00

ORARI DEI PUNTI DI ASCOLTO:
Cristo Re: martedì: 09.30-11.00; mercoledì: 16.00-17.30; venerdì: 17.30-19.00
Santi Martiri: lunedì: 17.00-18.00; giovedì: 09.30-11.00

CONTATTI
Cristo Re: tel. 0461 823325 – tncristore@parrocchietn.it
Santi Martiri: tel. 0461 821542
Sito: parrocchietrentonord.diocesitn.it
Canale YouTube Unità pastorale Trento nord per seguire la Messa in streaming

Condividi con...
Email this to someone
email
Print this page
Print