Comunicato stampa viaggio Calabria

Dopo un lungo viaggio di 12 ore senza traffico siamo arrivati ieri mattina al Centro diurno don Milani di Marina di Gioiosa Ionica, un centro che, durante l’anno, accoglie ragazzi in difficoltà mentre durante l’estate ospita gruppi come il nostro.

La settimana della legalità è così cominciata in compagnia di Francesco, il fondatore dell associazione, che ci ha accolti con una breve introduzione sulla storia del centro don Milani. La mattinata si é conclusa con la visita al sindaco del comune di Marina di Gioiosa Ionica che, dandoci il benvenuto in Calabria, ha risposto alle nostre domande sul rapporto tra politica e criminalità locale.

Dopo un abbondante pranzo preparato dal nostro chef Gigi, siamo andati al mare difronte al bene confiscato alla mafia, ora visibile con le bandiera di LIBERA, la famosa associazione per la lotta contro le mafie fondata da don Ciotti.

Francesco ci ha raccontato la storia del bene confiscato, spiegandoci come l’associazione don Milani sia riuscita a salvare un lido balneare dalla criminalità organizzata.

 

Non esistite mafia buona, spetta ad ognuno di noi fare una scelta e stare dalla parte giusta.

Condividi con...
Email this to someone
email
Print this page
Print