Attività settimana santa (famiglie 3-6 anni)

PROPOSTA ATTIVITÀ SETTIMANA SANTA

FAMIGLIE 3-6 ANNI

in allegato i disegni

GHIRLANDA PASQUALE

Per vivere al meglio la Pasqua in famiglia vogliamo proporvi una “ghirlanda” che si completerà durante la Settimana Santa, coinvolgendo – nei giorni più importanti della Passione di Gesù – mamma, papà e fratellini.

Nelle cinque giornate della Domenica delle Palme, del Giovedì Santo, Venerdì Santo, Sabato Santo e Domenica di Pasqua vi proponiamo:

  • una lettura

  • una piccola attività manuale da fare insieme

  • il ritornello di un canto semplice da fare tutti assieme

Nessuno è l’amore più grande di chi

dà la vita per gli amici suoi.

Nessuno è l’amore più grande di Te:

hai dato la vita per noi.

Buon lavoro e … buona Settimana Santa!

A Pasqua avrete una bellissima ghirlanda da appendere per abbellire la vostra casa!

DOMENICA DELLE PALME

Lettura:

Qualche giorno prima di morire Gesù arriva a Gerusalemme. E’ seduto sopra un asino e la gente lo accoglie alla porta della città facendogli festa. Stendono sulla strada i loro mantelli e con le fronde di palme e ulivi salutano Gesù come fosse un re. I bambini sono i primi ad accorrere incontro a Gesù che entra in città!

Oggi comincia una settimana molto importante, la Settimana Santa. Ci prepariamo a viverla accompagnando i momenti più importanti della vita di Gesù.

Segno: Figura di Gesù su asinello + foglie “olivo”

Preghiera:

Eccomi, Gesù! Sono qui per farti festa. Tu sei il Re della mia vita.

Sono qui per accoglierti, per aprirti la porta del mio cuore.

Anch’io voglio gridarti il mio “Osanna”!

Nessuno è l’amore

GIOVEDÌ SANTO

Lettura:

Quella sera, Gesù riunisce i suoi amici per condividere un’ultima cena con loro. E’ una cena di festa, quella della Pasqua ebraica. Gesù fa un gesto speciale: indossa un grembiule e lava i piedi ai suoi amici, in segno di servizio. Poi condivide il pane ed il vino, dicendo sono anche il suo corpo ed il suo sangue. Con queste parole e con questi gesti egli dona tutta la sua vita agli uomini. Le sue mani condividono il pane e aiutano le persone che gli stanno vicino.

Segno: figura del pane e vino

Preghiera:

Nessuno è l’amore

VENERDÌ SANTO

Lettura:

Dopo aver percorso un lungo cammino in cui è stato tradito da un amico, arrestato dalle guardie, colpito, giudicato e condannato, Gesù muore in croce.

Lui, che è venuto a parlare agli uomini dell’amore immenso di Dio, non è stato ascoltato. Lui, che portava la luce, non è stato riconosciuto.

Segno: figura della Croce

Preghiera:

Nessuno è l’amore

SABATO SANTO

Lettura:

La tomba dove c’è il corpo di Gesù è chiusa e i suoi amici si sentono persi: provano un peso sul cuore, grande come il sasso che chiude il sepolcro. Tutto intorno c’è un grande silenzio, nessuno ha voglia di parlare e di incontrarsi.

Segno: figura del sepolcro chiuso

Preghiera:

Nessuno è l’amore

DOMENICA DI PASQUA

Lettura:

La mattina di Pasqua, tre donne che conoscevano bene Gesù si recano nel luogo in cui è stato sepolto. E’ presto, il sole comincia ad alzarsi. Con loro grande meraviglia, si rendono conto che il corpo di Gesù non c’è più! Il giovane uomo che vedono annuncia loro che Gesù ha vinto la morte ed è risuscitato. La morte è sparita da questa tomba, quello che era buio è diventato luce. E’ per questo che si accende un grande fuoco alla veglia pasquale e un grande cero che rappresenta Gesù risuscitato.

Segno: figura di Gesù risorto davanti al sepolcro aperto

Preghiera:

Nessuno è l’amore

Condividi con...
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email
Print this page
Print